Indirizzi

Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera
(Enogastronomia)

Al termine del corso il tecnico sa:
• Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
• Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
• Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.
• È in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.
• Sa Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
• Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
• Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
• Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.

Strutture ricettive, imprese di catering e banqueting, servizi di ristorazione commerciale e industriale (ristoranti, alberghi, agriturismi, Bed & Breakfast etc); Ristorazione commerciale tradizionale, intermedia o neoristorazione, con mansioni di line e media dirigenza.
Attività di counselling nel settore della ristorazione collettiva e catering aziendale.

Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera
(Sala Bar)

Al termine del corso il tecnico...
• Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
• Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
• Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.
• È in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.
• Sa Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
• Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
• Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
• Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.
• Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.

Strutture ricettive, imprese di catering e banqueting, servizi di ristorazione commerciale e industriale (ristoranti, alberghi, agriturismi, Bed & Breakfast etc); Ristorazione commerciale tradizionale, intermedia o neoristorazione, con mansioni di line e media dirigenza. Attività di counselling nel settore della ristorazione collettiva e catering aziendale.
Ristorazione commerciale tradizionale, intermedia o neoristorazione, con mansioni di line e media dirigenza. Attività di counseilling nel settore della ristorazione collettiva e catering aziendale.

Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera
(Accoglienza Turistica)

Al termine del corso il tecnico sa:
• Utilizzare le tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e intermediazione turistico-alberghiera.
• Adeguare la produzione e la vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste dei mercati e della clientela.
• Promuovere e gestire i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione dei servizi turistici per valorizzare le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio.
• Sovrintendere all’organizzazione dei servizi di accoglienza e di ospitalità, applicando le tecniche di gestione economica e finanziaria alle aziende turistico-alberghiere.
• È in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.
• Sa Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
• Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
• Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
• Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.
• Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.
• Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.
• Possiede un’ampia e solida cultura di base umanistica, storica, geografica, artistica e conosce elementi fondamentali della struttura organizzativa delle imprese turistiche.
• Possiede una buona conoscenza dei canali di commercializzazione e del marketing, ha padronanza delle tecniche operative di base con particolare attenzione all’utilizzo degli strumenti informatici.
• Conosce approfonditamente i prodotti turistici, le fasce di possibile utenza ed i modi per accrescere l’interesse e la fruibilità del prodotto.
• Ha una valida preparazione nelle lingue straniere con particolare riferimento alla lingua di settore.
• Conosce gli aspetti fondamentali della normativa sul turismo.

Strutture ricettive, servizi di ristorazione (alberghi, agriturismi, Bed & Breakfast etc).
Strutture ricettive (alberghi, agriturismi, Bed&Breakfast, etc), agenzie di viaggio, servizi e gli uffici pubblici di accoglienza, informazione e supporto operativo, esercizio di professioni turistiche riconosciute dalla Regione (attività di animazione e guida turistica).

Servizi Commerciali
(Web Community e Marketing)

Al termine del corso il tecnico…
• Competenze:
• Individuare le tendenze dei mercati locali, nazionali e internazionali.
• Interagire nel sistema azienda e riconoscere i diversi modelli di strutture organizzative aziendali.
• Svolgere attività connesse all’attuazione delle rilevazioni aziendali con l’utilizzo di strumenti tecnologici e software applicativi di settore.
• Contribuire alla realizzazione dell’amministrazione delle risorse umane con riferimento alla gestione delle paghe, al trattamento di fine rapporto e ai connessi adempimenti previsti dalla normativa vigente.
• Interagire nell’area della logistica e della gestione del magazzino con particolare attenzione alla relativa contabilità.
• Interagire nell’area della gestione commerciale per le attività relative al mercato e finalizzate al raggiungimento della customer satisfaction.
• Partecipare ad attività dell’area marketing e alla realizzazione di prodotti pubblicitari.
• Realizzare attività tipiche del settore turistico e funzionali all’organizzazione di servizi per la valorizzazione del territorio e per la promozione di eventi.
• Applicare gli strumenti dei sistemi aziendali di controllo di qualità e analizzare i risultati.
• Interagire col sistema informativo aziendale anche attraverso l’uso di strumenti informatici e telematici.
• Ha competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nell’attività di promozione delle vendite. In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti la promozione dell’immagine aziendale attraverso l’utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, compresi quelli pubblicitari.
• Si orienta nell’ambito socio-economico del proprio territorio e nella rete di interconnessioni che collega fenomeni e soggetti della propria regione con contesti nazionali ed internazionali.

È in grado di:
• Ricercare ed elaborare dati concernenti mercati nazionali e internazionali;
• Contribuire alla realizzazione della gestione commerciale e degli adempimenti amministrativi ad essa connessi;
• Contribuire alla realizzazione della gestione dell’area amministrativo–contabile;
• Contribuire alla realizzazione di attività nell’area marketing;
• Collaborare alla gestione degli adempimenti di natura civilistica e fiscale;
• Utilizzare strumenti informatici e programmi applicativi di settore;
• Organizzare eventi promozionali;
• Utilizzare tecniche di relazione e comunicazione commerciale, secondo le esigenze del territorio e delle corrispondenti declinazioni;
• Comunicare in almeno due lingue straniere con una corretta utilizzazione della terminologia di settore;
• Collaborare alla gestione del sistema informativo aziendale.
• Possiede una valida cultura di base e competenze professionali che gli consentono di svolgere mansioni esecutive e di concetto con livelli di autonomia ed efficienza nei lavori difficili.
• Possiede una visione integrata dell’attività aziendale e collabora alla gestione del sistema informativo-contabile aziendale.
• Sa interagire con i vari processi e linguaggi specifici di aree funzionali, traducendoli in dati economico-finanziari.
• È in grado di individuare e collaborare per la risoluzione di problemi e sollecitare soluzioni.
• Ha una valida preparazione giuridico-economica e conosce le linee essenziali della normativa civilistica.
• Possiede padronanza delle tecniche e dell’uso degli strumenti informatici in base alle esigenze specifiche di settore.

Imprese a carattere bancario, finanziario e assicurativo; servizi all’impresa, tradizionali e innovativi; uffici aziendali per la gestione del personale, della contabilità, degli acquisti e delle vendite.
Imprese di varia natura e dimensioni a carattere bancario, finanziario e assicurativo; servizi all’impresa, tradizionali e innovativi come funzioni amministrativo-aziendali (controllo di gestione e pianificazione e finanza); uffici aziendali per la gestione del personale, della contabilità, degli acquisti e delle vendite.