Saluto di inizio anno 2020/2021

Carissimi,

ci accingiamo ad iniziare un nuovo difficile anno scolastico!

La priorità sarà quella di ritornare a scuola e di permettere ai nostri ragazzi di vivere la loro esperienza educativa e formativa negli ambienti scolastici, con i compagni e guidati dai loro insegnati.

La scuola è relazione, ambiente di crescita, di apprendimento e sviluppo formativo.

A noi adulti, alla dirigenza, allo staff, agli insegnanti, al personale ATA, ai collaboratori scolastici e ai genitori il compito di garantire il percorso scolastico in sicurezza e secondo le norme, condivise e tradotte in regole della comunità scolastica, per “animare” comportamenti responsabili e azioni efficaci di sostegno alla didattica e alla vita scolastica.

Bentornati a scuola, cari ragazzi!

Non vedevo l’ora di rivedervi, di ritrovarvi in classe, con la voglia di dimenticare le ansie e le preoccupazioni di un lockdown che ha rallentato il processo della vostra crescita.

La scuola non vi ha mai lascati da soli…con la didattica a distanza i vostri docenti hanno cercato di garantirvi spunti culturali ricchi di valori umani e sociali, vissuti virtualmente, attraverso i vostri computer, i vostri cellulari, i nostri notebook, ma pur sempre validi a creare e mantenere viva la catena della solidarietà.

La scuola non si è mai fermata e oggi riapre i suoi battenti alla normalità, ad una nuova e sana normalità, che non sarà mai più la stessa, ma che noi sapremo affrontare e vincere con consapevolezza, resi forti dalle esperienze appena trascorse.

La nostra sarà una normalità costruita sull’impegno, sullo studio e sulla riflessione: elementi necessari per non perdere il contatto con la realtà del vostro percorso di formazione.

Insieme ai vostri docenti ritroverete la voglia di studiare; essi sapranno guidarvi e darvi le risposte che da tempo state cercando.

Naturalmente la riorganizzazione della vita scolastica, quest’anno comporterà una rimodulazione dell’orario e delle attività, un modo diverso di stare in classe, per prevenire assembramenti e favorire il distanziamento, previste dalle norme anti COVID.

Non ci siamo risparmiati, nell’obiettivo di accogliervi tutti e di garantirvi il meglio nella piena sicurezza.

Ci siamo riscoperti “comunità” nel momento in cui abbiamo messo in campo tutte le forze disponibili per far cominciare le attività didattiche a distanza e in presenza.

Voglio ringraziare gli insegnanti, che con il loro quotidiano impegno, malgrado le tante difficoltà nelle quali devono operare, contribuiscono a far vivere la nostra scuola che sull’educazione e la formazione dei giovani fonda il proprio futuro.

Al mio staff un ringraziamento speciale, per esserci sempre stati e per aver collaborato con me senza risparmiarsi.

A tutto il personale amministrativo e tecnico, al DSGA che ha contribuito e contribuisce a svolgere le pratiche amministrative e tecniche in modo efficace efficiente per rendere il nostro istituto sempre più innovativo.

Un particolare ringraziamento va al personale collaboratore scolastico per l’impegno, il senso di appartenenza che ha mostrato nel rimettere la nostra scuola nella condizione di poter riaprire, lavorando con grande generosità.

Proprio l’impegno comune di tutte le parti in causa, può rappresentare la formula migliore affinchè l’anno scolastico che inizia si possa svolgere nel migliore dei modi, nonostante il momento storico che stiamo vivendo.

Sarà indispensabile la collaborazione costruttiva di tutti, genitori, docenti, alunne/i, personale ATA nella consapevolezza che ci aspetta un anno ancor più difficile: ciascuno deve impegnarsi a rispettare le regole, le violazioni delle quali metterebbe a rischio l’intera comunità scolastica.

Io sarò sempre accanto a voi, pronta a sostenervi in ogni momento con tutta la mia umanità e professionalità, aspettandomi da voi lo stesso slancio e la stessa apertura.

Corriamo insieme verso le novità di questo nuovo anno, puntando alla cultura e alla formazione, uniche certezze e vie di luce nei momenti bui della vita.

Buon anno scolastico!

Formia, 08 ottobre 2020

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Monica Piantadosi