Ritornano i grandi eventi all’Alberghiero di Formia

Lo chef pluridecorato Fabio Mancuso, componente della nazionale Campione del mondo di cucina e la nota pasticciera Gabriella Oliviero nella nostra scuola per la formazione degli studenti.
Procedono, inoltre e con successo, gli Open Day e altre manifestazioni, come il progetto Educare per nutrire, in collaborazione con l’ARSIAL.
Gli studenti dell’Alberghiero di Formia hanno vissuto esperienza uniche. C’è stata , martedì 30 novembre, la presenza in Istituto dello chef Fabio Mancuso, componente della nazionale italiana di cucina campione del mondo, che ha tenuto un corso di formazione per i futuri chef, anche come preparazione alle gare, in particolare per la partecipazione ai Campionati italiani della cucina a Rimini, con la FIC, nel febbraio 2022. “Negli anni precedenti”, sottolinea il prof. Luigi Lombardi, presidente provinciale dell’associazione cuochi e componente Regionale della FIC, che ha organizzato l’evento, “ abbiamo ottenuto sempre buoni risultati, anche grazie a queste collaborazioni, che ci vengono date in virtù del prestigio dell’Alberghiero di Formia”. Fabio Mancuso , oltre che componente della nazionale italiana che si è fregiata del titolo mondiale, è anche , individualmente , stato più volte campione italiano di finger food, una tendenza che si sta imponendo prepotentemente in cucina. A beneficiare delle preziosa esperienza dello chef Mancuso , una dozzina di studenti, maschi e femmine a dir poco estasiati.
Contemporaneamente , per tre giorni, in vista del periodo natalizio, in cui i dolci tradizionali e il panettone in particolare la fanno da padroni , 29 , 30 novembre e primo dicembre, la nota pasticciera Gabriella Oliviero, ha tenuto per le classi di pasticceria un corso, molto “dolce” sui grandi lievitati, panettone in particolare.
La pasticciera Oliviero, di Montesarchio (BN), nonostante la giovane età, ha già maturato esperienze prestigiose in vari concorsi nazionali e dalla sua maestria gli studenti del corso Pasticceria, alla presenza del prof. Conte Pasquale e dell’a.t. Di Russo, hanno appreso tecniche e segreti per la produzione dei lievitati, attività che si è rinnovata per ben tre giorni. Segni di vita , di voglia di essere sempre all’avanguardia, dell’Istituto, che intende dare, nel presente e in futuro, il meglio ai giovani allievi d che lo frequentano, per la gioia della dirigente Monica Piantadosi.
Sempre in questo periodo, si stanno svolgendo gli Open day, che proseguiranno, nel rispetto delle norme per il contrasto del Covid, per tutte le domeniche di dicembre e gennaio… Per altre famiglie e studenti che volessero partecipare, basterà prenotarsi e saranno ospitati in sicurezza in ulteriori date da stabilire .
Qualche giorno prima il 27 novembre, con la partecipazione dei prof. i Solis e Nocca, l’Alberghiero, scelto dall’ARSIAL, è stato protagonista, del progetto Educare per nutrire, Il laboratorio enogastronomico racconta… , che ha visto alternarsi per più giorni  conferenze e visite aziendali delle classi coinvolte all’Agriturismo Mirabello di Fondi.
E se il covid lo consentirà, sottolinea la dirigente, “realizzeremo altri importanti eventi, aperti al territorio, per rendere quanto più possibile completa la formazione dei nostri studenti“