Esami di Stato 2021/2022

Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d'istruzione secondaria di secondo grado per l'anno scolastico 2021/2022 – Termini e modalità di presentazione delle domande di partecipazione dei Candidati interni.

Si porta a conoscenza delle SS.LL. che le domande di ammissione agli Esami di Stato, per l’anno scolastico 2021/2022 dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 novembre 2021.

 Le domande di ammissione agli esami di stato verranno date agli studenti  dal coordinatore  e saranno disponibili sia sul sito web che sul registro elettronico, dovranno essere consegnate anche tramite email al coordinatore entro e non oltre il 30/11/2021 con allegata ricevuta del versamento di  € 12,09 su c/c 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate  da pagare su PAGO IN RETE.

Inoltre come da circolare del 22/10/2021 prot. n. 13840/U gli alunni dovranno mettersi in regola con le tasse,  prima dell’inizio degli Esami di Stato 2021/2022 e  consegnare presso l’Ufficio della didattica, (tranne chi già ha consegnato)  il diploma  originale di Licenza Media e la copia del documento di riconoscimento e codice fiscale.

La tassa di frequenza di € 15,13 dovrà essere versata sul c/c 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate di Pescara, da pagare su PAGO IN RETE.

Qualora non fossero in regola con la tassa di iscrizione e frequenza che si paga al quarto anno di corso, dovranno farlo nel più breve tempo possibile. (€21,17 – c/c 1016 – Agenzia Entrate Pescara) con il bollettino postale.

 Le SS.LL. avranno cura di controllare codice fiscale e dati anagrafici degli alunni, comunicare qualsiasi discordanza all’ufficio della didattica.

 

Si fa presente che gli studenti delle classi IV che intendano usufruire della così detta “abbreviazione per merito” (vedi nota), dovranno procedere come sopra indicato e il termine per la presentazione della domanda  è il 31 GENNAIO 2022.

 

* Nota: - Alunni della penultima classe – Abbreviazione per merito Ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del DPR n.122/2009, sono ammessi, a domanda, per abbreviazione per merito, direttamente agli esami di Stato del secondo ciclo gli alunni della penultima classe che hanno riportato, nello scrutinio finale, non meno di otto decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline e non meno di otto decimi nel comportamento, che hanno seguito un regolare corso di studi di istruzione secondaria di secondo grado e che hanno riportato una votazione non inferiore a sette decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline e non inferiore a otto decimi nel comportamento negli scrutini finali dei due anni antecedenti il penultimo, senza essere incorsi in ripetenze nei due anni predetti. Le votazioni suddette non si riferiscono all’insegnamento della religione cattolica.

Allegati
MODULO RICHIESTA INTERNI AMMISSIONE ESAMI STATO
circolare Esami di Stato